TRITEAM: SANREMO DA INCORNICIARE

Sanremo Olympic Triathlon, appuntamento fondamentale per la stagione TriTeam che si presenta con un folto squadrone misto tra giovani e senior, per una due giorni ricca di emozioni.

Sabato ai nastri di partenza della gara giovanile ben 5 ragazzi divisi nelle categorie cuccioli, esordienti, ragazzi e youth: Rebecca Bellotti, Luigi Molinatto, Nicolò Guerrini, Paolo Piacenza e Giulia Gaido. Circa un centinaio di giovani partecipanti, con in palio il titolo regionale di specialità e la qualifica per la prossima “Coppa delle Regioni” a Campogalliano. Terzo posto per Guerrini tra gli esordienti, protagonista di un recupero poderoso nella corsa e un’ottima nona posizione nella stessa gara per Molinatto. Quarta Rebecca Bellotti nei cuccioli e decimo Paolo Piacenza nei ragazzi, entrambi con una buona performance.

Da segnalare anche la prova di Giulia Gaido, di categoria youth, che porta a termine la competizione in condizioni proibitive, gareggiando sostanzialmente con un braccio solo causa infortunio.

Il giorno successivo è stato il momento dei senior, con i seguenti atleti TriTeam: Riccardo Castelli, Marco Perrone, Barbara Faletto, Igor Fabio Cannas, Alessandro Belotti, Gabriele Racca, Dominique Bolaboto, Luca Donalisio, Luca Gobetti, Michele Gugliotta, Alessandro Milanesio, Enrico Pistone, Fabio Racca e Michele Salvai.

Partenza con il nuoto, tre giri da compiere per un totale di 1500 metri nello spazio antistante i Bagni Morgana, da svolgere sotto i 40 minuti. Successivamente un percorso ciclistico strutturato sulla via Aurelia e nelle salite di Bussana, lungo 38 km condito da un dislivello di 600m.

Gran finale podistico di 10 km, pianeggiante e in riva al mare nella zona di Portosole.

Ottimi risultati per la compagine saviglianese, con il ritorno in gara di Barbara Faletto, seconda nella categoria S3. Molto bene anche Castelli che conquista il gradino più basso del podio nella M3 e Gabriele Racca al suo primo Olympic Triathlon.