TRITEAM: WEEK-END INTENSO

Colpo internazionale targato TriTeam, nell’ambito triathlon francese di Thonon les Bains. Ai nastri di partenza si è presentata Anna Chiara Eandi, portacolori della compagine saviglianese tra le 66 concorrenti nella gara femminile.

Primo settore a nuoto, lungo 1,5 km, nelle splendide acque del lago di Ginevra. Dopo un rapido passaggio in zona cambio, attendeva la parete più ostica della competizione: il tracciato ciclistico. Strutturato sulla distanza di 36 km, con pendenze decisamente selettive, ha contribuito a frammentare il gruppo di partecipanti. Per Anna Chiara è stato ancora più complesso, causa la mancanza della propria bici, sostituita da un modello più pesante e meno adatto. Nonostante gli imprevisti tecnici, l’atleta saviglianese è riuscita a mantenere il contatto con il gruppo, in vista della terza fase podistica.

L’ultimo settore di 10 km si è rivelato più semplice, nonostante la stanchezza accumulata, per buona parte immerso nel verde vicino a Thonon les Bains.

Grande prestazione per l’atleta TriTeam che conclude la gara al 27° posto, con un tempo di 1:41:02. Da sottolineare la distanza ridotta, in termini cronometrici, dalla vincitrice, arrivata con soli 20 minuti di anticipo.

Una menzione particolare va all’organizzazione dell’evento, impeccabile sotto molti punti di vista e dotato di mezzi tecnologici di primo livello, che hanno facilitato i concorrenti.

Ottime notizie anche dal settore giovanile, condotto dal coach Perrone, in quel di Vinadio. Gara di livello, valevole per il campionato regionale, caratterizzata da un inizio nelle fredde acque del lago per poi proseguire con un tracciato particolarmente ostico. Nonostante le difficoltà i giovani triatleti si sono fatti trovare pronti. Rebecca Bellotti e Paolo Piacenza hanno confermato un buon progresso di crescita. Esordio assoluto invece per Luigi Molinatto e Filippo Guerrini nella triplice disciplina condito da impressioni positive nonostante siano ai primi passi. Senza dubbio lo spirito è quello giusto, caratterizzato da una grande volontà di migliorarsi ancora dopo la prima gara. Presente anche Alessandro Milanesio che ha ben figurato nella categoria di appartenenza, confermandosi un ottimo prospetto “Youth B”.

I migliori complimenti dalla società a tutti gli atleti.