IT’S IRONMAN TIME!

Una delle settimane più attese della stagione, segnata da tempo su tutti calendari degli appassionati di triathlon, con le imperdibili ed esaltanti gare del circuito Ironman.

Ben due Iron questa settimana, entrambi affrontati dal TriTeam con i propri rappresentanti, rispettivamente a Venezia e Rapperswil.

Nella competizione lagunare, Simone Ravera e Paolo Giletta hanno dato battaglia in un contesto sicuramente di alto profilo.

Gara molto caratteristica: un lungo rettilineo iniziale a nuoto di quasi 4 km, un circuito ciclistico pianeggiante di 46 km da ripetere tre volte e infine la maratona divisa in 4 giri all’interno dello spettacolare Parco San Giuliano. La conclusione dello sfiancante percorso è una grande soddisfazione per i due atleti, Giletta finisce in 10 ore e 24 e mentre Ravera ferma il cronometro a 11 ore e 22. Ravera si dice molto soddisfatto nel post-gara: “Bella cornice di pubblico, ottima organizzazione, peccato per la prima parte resa impraticabile dalla bassa marea. Un ringraziamento speciale va a mia moglie Elena e a Marco, supporters fidati di sempre”.

Altro giro e altro Ironman, stavolta in Svizzera, nella località di Rapperswil-Jona, dove ha risposto presente Luca Donalisio. Tracciato molto rinomato, con atleti di alto livello provenienti da tutto il mondo.

La prima parte a nuoto si è svolta sulla distanza di 1.9 km, il secondo settore sulla distanza di 90 km da svolgere in bici con un buon dislivello e 21 km conclusivi di podismo. Risultato finale ed esperienza da ricordare per Luca, che sigilla la prestazione con un ottimo tempo di 5 ore 58 minuti.

Ancora TriTeam sul territorio nazionale, nello specifico a Noli per il Triathlon sprint MTB, con Francesca Albarello e Matteo Portigliatti sugli scudi. Ennesima buona gara da segnalare, con piazzamenti degni di nota: Francesca sfiora il podio con un quarto posto e Matteo, leggermente staccato, alla 59esima posizione nella generale.

Sfortunato invece Alessandro Bellotti, impegnato nel triathlon del lago d’Iseo, coinvolto in una caduta all’inizio parte ciclistica, ha dovuto abbandonare la gara per le molteplici ferite. All’atleta va il più sincero augurio di pronta guarigione da parte della società.

Per il campionato sociale, nel triathlon sprint Sommariva, hanno partecipato: Sara Bergesio, Anna Chiara Eandi, Dominique Bolaboto, Simone Roasio, Alessandro Milanesio, Marco Gallesio, Chiaffredo Bergesio, Danilo Biei, Marco Galfione, Giuseppe Occhiobianco, Roberto Ferrari, Roberto Cavallo e Andrea Peretti.