I (Can)Nibali del Tri Team

Nel giorno in cui Nibali veniva incoronato Re di Francia, i canNibali del Tri Team (Gugliotta,Gobetti,Baldo e Perrone) prendevano parte all'Aronam3n 112.9 (1.9km di nuoto, 90km di bici e 21km di corsa)

Per i tre moschettieri (IronMiguel, Gobbo e Peru) partenza da Savigliano sabato mattina verso le 10... per esaltarsi ancora un pò decidiamo di passare da Bike Solution, qui il primo miracolo, si presenta il Presidente (voci di corridoio dicono che sia venuto a controllarci... )... tra un discorso ed un caffè partenza verso le 12,... perfetto: tabella di marcia già sballata...

Verso le 14 l'arrivo ad Arona, con enorme piacere verifichiamo che il nostro albergo è a 50mt dalla zona cambia e 20mt dall'inizio della gara, Nerattini è stato di parola.... Dopo un summit decidiamo di posare già le bici in zona cambio, giusto per dormire 15 minuti in più (per la cronaca abbiamo dormito poco e nulla... provate  voi a dormite con i Gobetti che fanno un casino allucinante...) Ore 4:30 sveglia, dopo mezzora ci presentiamo in sala colazione, si mangia e poi dritti in zona cambio a sistemare le ultime cose... Partenze prima batteria uomini prevista per le 6:50, 6:40 usciamo dall'albergo scalzi e con muta (siamo un bello spettacolo)... figo avere l'albergo vicino alla zona partenza!

In prima batteria siamo Miguel ed io, in seconda batteria Gobbo e Baldo... questa volta decido di partire davanti, non l'avessi mai fatto: pugni, calci ecc... insomma una bella esperienza. Il nuoto era composto da 2 giri, il primo del Tri Team ad uscire è Miguel, un atleta inesperto li ha chiesto cosa dobbiamo fare? Risposta: "Fai che cazzo fanno gli altri..." Il secondo sono il Gobbo Team, perdono tempo a fare i selfie con le bellezze locali... Il terzo sono io, all'uscita si presenta un prete con l'acqua santa (ottimo segnale)... Il 4° è Baldo,detto Faccia d'Angelo (come Vallanzasca...) trova il tempo per rifilare una testa ad uno spettatore troppo noioso...

Finito il nuoto dritti in zona cambio, in sella alla bici e subito partenza in salita (le cose semplici non ci piacciono)... Le cose che mi rimarranno nella mente sono due: una ragazza che si arrabbia con i concorrenti perchè viaggiono in scia (forse credeva che fossimo nelle prime posizioni..) e la frase che Baldo dice a Gobetti durante il sorpasso: "Cazzo! Togli ste 4 frecce!" grande Max...

Ora veniamo al punto della mia debacle, la corsa... ad 1,5km dalla fine del penultimo giro vengo superato da Gobbo (per loro ultimi km di fatica). Corre come se avesse appena iniziato, mi guardo intorno per andarmi a nascondere,ma poi decido di finire pensando al dopo gara...   Gli ultimi 100/200 mt faccio uno sprint, giusto per fare il figo...

La prima frase pronunciata alla fine è stata: "Gobbo, ma quanto ne hai !?" ...

Anche questa fatica portata a casa... ora relax!

Le pagelle di Perriani:

Gobetti voto 9.5, non raggiunge il 10 solo per non aumentare il suo ego. Si conferma uomo di punta del 2014, saprà riconfermarsi nel 2015? Le nuove leve e l'età che avanza non giocano a suo favore.

Baldo voto 9, un missile in bici, paga l'inesperienza su queste gare. Meriterebbe mezzo punto in più perchè non aveva mai corso una mezza maratona.

Gugliotta voto 8.5, sarà stato lo scarico dei carboidrati, ma sfodera una prestazione da incorniciare. Sempre verde.

Perrone, raggiunge la sufficienza grazie al post gara... qualcuno si chiede cosa ci faccia in acqua.. Frazione podistica non all'altezza, sarà giunto al canto del cigno? Gli amici più stretti dicono che stia pensando al ritiro. Gianluca di Marzio, giornalista Sky, ha affermato: "Il direttivo sta pensando di non rinnovargli la tessera". A SanRemo ultima chiamata....

Peru